Esaurito
0 Di 5

Cestino gettacarte Europost VIVIDA – 25,8 x28,5 cm – altezza 32,2 cm – 14 lt – giallo – Esselte

4,70 

Disponibilità: Esaurito COD 80522 Categorie , ,

Le consegne vengono effettuate entro 48h dall’ordine e a seconda del tipo di prodotto scelto.

Tutti i pacchi vengono spediti solo dopo essere stati prodotti, nella nostra fabbrica e solo dopo aver ricevimento del pagamento.

Accettiamo i seguenti metodi di pagamento: Paypal, carta di credito/debito, bonifico bancario anticipato, e contrassegno.

Il contrassegno prevede un supplemento di € 5

Tramite il sistema paypal puoi comodamente pagare in 3 rate. E’ sufficiente selezionare paypal come metodo di pagamento.

Non hai un account paypal?
Crealo in pochi minuti da qui

In caso di acquisti di prodotti in qualità di consumatore, Il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.

Descrizione

Design moderno e accattivante finitura VIVIDA disponibile in brillanti colori. Si coordina alla perfezione con gli altri prodotti delle gamme Europost e VIVIDA. Si coordina alla perfezione con gli altri prodotti Europost e VIVIDA per un ufficio elegante e ordinato. Superficie interna liscia per una facile pulizia, dotato di maniglie di trasporto integrate per un facile svuotamento e di bordo rigido per bloccare i sacchetti.

Le consegne vengono effettuate entro 48h dall’ordine e a seconda del tipo di prodotto scelto.

Tutti i pacchi vengono spediti solo dopo essere stati prodotti, nella nostra fabbrica e solo dopo aver ricevimento del pagamento.

Accettiamo i seguenti metodi di pagamento: Paypal, carta di credito/debito, bonifico bancario anticipato, e contrassegno.

Il contrassegno prevede un supplemento di € 5

Tramite il sistema paypal puoi comodamente pagare in 3 rate. E’ sufficiente selezionare paypal come metodo di pagamento.

Non hai un account paypal?
Crealo in pochi minuti da qui

In caso di acquisti di prodotti in qualità di consumatore, Il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.